• Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante

IMPLANTOLOGIA

Per implantologia si intende quell'insieme di tecniche chirurgiche atte a riabilitare funzionalmente un paziente affetto da edentulismo totale o parziale mediante l'utilizzo di impianti dentali cioè di dispositivi inseriti chirurgicamente nell'osso mandibolare o mascellare, o sopra di esso ma sotto la gengiva, atti a loro volta a permettere la connessione di protesi, fisse o mobili, per la restituzione della funzione masticatoria. Tali impianti possono essere di diverse forme inseriti in diverse sedi con varie tecniche e poi connessi alle protesi con diverse tempistiche.

PROTESI DENTALE

La  protesi dentale è un manufatto, realizzato per mano di specialisti in Odontotecnica, utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici. Si definisce anche protesi dentaria la parte dell'odontoiatria che si occupa della progettazione e costruzione di protesi.

Esistono due tipologie di protesi:

  • La protesi dentaria fissa  sostituisce la dentatura mancante con dei manufatti stabili e definitivi. Gli elementi sostitutivi sono essenzialmente di due tipi: corone e ponti. La corona è un elemento artificiale che copre completamente un dente danneggiato o rovinato, mentre il ponte è un dispositivo che sostituisce due o più elementi dentari naturali.
  • La protesi dentaria mobile  può essere totale o parziale. Nel primo caso sostituisce tutta l'arcata dentale naturale, mentre nel secondo caso soltanto una parte di essa. Si tratta di un dispositivo rimovibile essenzialmente costituito da una base protesica che viene appoggiata sulla struttura ossea e sulle mucose della bocca; su tale base vengono montati gli elementi dentali artificiali.
Share by: